fbpx

Suite Design Studio si occupa di Web Design, Grafica, Fotografia e Social Media Marketing, sviluppando soluzioni progettuali per aziende, privati ed eventi. Curiosità, ironia, ricerca e sperimentazione sono le caratteristiche di ogni progetto intrapreso dallo Studio.

Suite Member Login

© 2017 Suite Design Studio

 

Social Media Marketing: 5 consigli per le imprese

Suite Design Studio / Media Marketing  / Social Media Marketing: 5 consigli per le imprese
social media marketing

Social Media Marketing: 5 consigli per le imprese

Cos’è il social media marketing? E come funziona?

Secondo i dati di ricerca di Google, chi ha una PMI in Italia se lo sta chiedendo sempre più spesso. Questo grazie a una digitalizzazione sempre maggiore delle imprese e della comunicazione, e a tutti quei contenuti diventati virali sul web che stanno facendo intuire anche ai più restii le potenzialità del mezzo. Secondo Wikipedia “il social media marketing è quella branca del marketing che si occupa di generare visibilità su social media(…) Si tratta cioè di una materia che racchiude una serie di pratiche che vanno dalla gestione dei rapporti online (PR 2.0) all’ottimizzazione delle pagine web fatta per i social media. Il termine social media marketing viene infatti comunemente usato per indicare la gestione della comunicazione integrata su tutte le diverse piattaforme che il Web 2.0 ha messo a disposizione (siti di social networking, foto video e slide sharing, comunità 2.0, wiki ecc.). La caratteristica di queste piattaforme è che la proprietà delle stesse non è dell’azienda (o della persona) che intende instaurare tali relazioni”.
Una definizione più semplice può essere che il social media marketing è quell’insieme di azioni fatte sui social e altri canali digitali per avere un contatto con gli utenti o i consumatori. Il digital marketing quindi è uno strumento che ci permette di pubblicizzare un prodotto o un servizio, raccogliere feedback, indagare i gusti e le abitudini degli utenti, fornire assistenza e consolidare l’immagine dell’azienda.

 

Come usare i social media per il marketing?

Ogni azienda deve trovare la propria “voce” sul web per essere ben riconoscibile. Lavorare in maniera creativa è importante per creare contenuti che piacciono agli utenti e che generano seguito, ma la creatività va accompagnata da un certo metodo, che andiamo a riassumere qui in 5 passaggi.

 

1 Strategia e pubblicazione

Prima di fare qualsiasi altra cosa è necessario ideare una buona strategia. Dobbiamo chiederci quali sono gli obiettivi di marketing da raggiungere e a chi vogliamo rivolgerci con la nostra comunicazione. Ogni strategia di social media marketing deve cominciare quindi con una ricerca specifica del settore, dei competitor e del cliente tipo. Fatto ciò possiamo decidere quali social possono essere più adatti alla nostra realtà e ai nostri utenti e creare un piano editoriale. La condivisione di contenuti deve essere costante nel tempo, quindi è bene decidere i contenuti e il calendario di pubblicazione in anticipo. Misuriamo mensilmente i risultati delle nostre azioni (like, condivisioni, iscrizioni, ecc…) per capire se stiamo andando nella giusta direzione o se dobbiamo modificare il calendario del mese successivo.

 

2 Presenza su tutti i canali

I social network e i blog non sono gli unici strumenti per realizzare una strategia di digital marketing efficace, ma devono essere integrati in una comunicazione ad ampio spettro come aggiornamenti sul sito web ufficiale, azioni di newsletter e creazione e condivisione di landing page. Ogni azione online su un piattaforma coinvolge anche tutte le altre, ognuna secondo il tipo di comunicazione che richiede. La pagina Facebook per esempio può essere il volto più istituzionale dell’azienda, Instagram può mostrare un lato più informale e divertente, mentre su Linkedin si possono cercare profili qualificati e collaboratori. I social network non devono essere usati solo per contenuti pubblicitari o finalizzati al guadagno diretto, ma servono per costruire relazioni solide con le persone che ci seguono. Dobbiamo trasmettere fiducia alla nostra audience, far capire i nostri valori e ascoltare i bisogni dell’utenza così da diventare indispensabili per la nostra nicchia.

 

3 Aggiornamento costante

I social e il web sono sempre in aggiornamento, sia nella forma che nei contenuti di tendenza. Questo significa che anche se studiamo un’ottima strategia di social media marketing, questa non potrà continuare a dare buoni risultati per sempre. E’ molto importante aggiornarsi di tanto in tanto riguardo ai trend e alle mode che periodicamente prendono piede sui vari social per modificare in modo efficace la nostra strategia. Per questo è molto importante continuare a studiare i competitor nel tempo, e non solo nella fase strategica preliminare.

 

4 Prevedere un budget

Studiando la strategia di social media marketing è molto utile decidere prima un budget da destinare a tutte le azioni digitali, siano esse campagne sponsorizzate o costi per la creazione di contenuti. Obiettivi di marketing diversi richiedono budget diversi, e mettere “nero su bianco” tutti gli aspetti economici delle attività che andremo a svolgere ci eviterà imprevisti che possono rovinarci un calendario editoriale altrimenti perfetto. Alcune PMI danno ancora poca importanza al digital marketing, preferendo investirci solo ciò che avanza da tutte le altre spese dell’attività. Invece destinare un certo budget alle azioni di marketing digitale ci impegna a dare loro la giusta importanza e a realizzarle.

 

5 Considerare la scelta di un professionista

Fare marketing sui social media richiede tempo, studio e costanza, così come qualsiasi altro aspetto di un business. Ecco perché il tempo da dedicare ai social presto non ci basterà più e dovremo cercare un esperto del settore, il social media manager. Il social media manager dovrà occuparsi dell’immagine della nostra azienda sul web, quindi evitiamo persone che si improvvisano del settore e chi ci promette risultati incredibili prima ancora di aver discusso insieme gli obiettivi e la strategia.
Lavorare sui social non è una scienza esatta ed è impossibile promettere risultati precisi senza aver prima studiato l’attività insieme all’imprenditore.

 

In conclusione

Un’impresa oggi, qualsiasi siano le sue dimensioni, non può ignorare i canali digitali e i social network, strumenti ormai essenziali per il customer care e le analisi di mercato. La presenza costante sui social media ha l’obiettivo di far diventare la nostra azienda un punto di riferimento per la nicchia di riferimento, seguendo i clienti e gli utenti in tutte le fasi della vendita e post vendita e per aumentare la loro fiducia nei nostri confronti.

Vuoi portare la tua azienda sui social?

Clicca sul pulsante e richiedi una consulenza gratuita!

CONSULENZA GRATUITA

Share

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
error: Content is protected!!!